Ceci in umido al rosmarino

 

Ingredienti per 6 persone

500 g ceci secchi
1 rametto di rosmarino
1 spicchio di aglio
2-3 cucchiai olio extravergine d’oliva

sale e pepe

 

Preparazione

Mettete in ammollo i ceci secchi per 12 ore in acqua tiepida  poi, passato il tempo, scolateli e sciacqua teli bene.

Preparate un battuto con l’aglio tritato e il rosmarino fresco, anch’esso tritato.

In una pentola, preferibilmente dal fondo spesso o, meglio ancora di coccio o terracotta, versate l’olio extravergine di oliva e fate soffriggere il battuto.

Quando l’aglio comincia a colorirsi, versate i ceci e fateli saltare per alcuni minuti per insaporirli quindi versate acqua fredda fino a coprire completamente i ceci.

Salate e pepate e lasciate cuocere, con il coperchio, fino a che i ceci saranno morbidi ma non sfatti e, se necessario, aggiungete altra acqua calda per completare la cottura.

Servite i ceci in umido al rosmarino in singole ciotole accompagnati da crostini di pane integrale cotto a legna.

Lenticchie

con salsicce

 

Ingredienti per 6 persone

400/500  gr di lenticchie secche

6 salsicce

1 cipolla

1 carota

Sedano

1 spicchio d’aglio

3 cucchiai di passata di pomodoro

brodo vegetale

vino bianco

olio q.b.

 

Preparazione

Lavate le lenticchie e mettetele  a bagno in acqua fredda per 15/20 minuti.

Mettete le salsicce a bollire in un  po’ d’acqua fino quasi a lessarle, scolatele, e  tagliatele a dischetti.

In una pentola  preparate un trito di cipolla, sedano e  carota che farete soffriggere con un pochino di olio extra vergine di oliva, aggiungete le salsicce e sfumate con del vino bianco. Mettete la passata di pomodoro e fate insaporire il tutto, aggiungendo brodo vegetale.

Lessate le lenticchie e unitele alle salsicce; aggiustate di sale e pepe o peperoncino se vi piace, fate bollire aggiungendo altro brodo vegetale fino ad ultimare la cottura.

Potete servire con bruschette di pane cotto a legna.

Insalata

di farro

 

Ingredienti per 4 persone

300 g. di farro

1/2 kg. di pomodori pachino

1 mazzetto di rucola

scaglie di grana padano

aceto balsamico q.b.

olio d’oliva extra vergine q.b.

sale e pepe q.b.

 

Preparazione

Lessate il farro partendo da acqua fredda salata, facendolo bollire a fuoco moderato per circa mezzora.

Quando sarà cotto scolatelo e freddatelo sotto l’acqua corrente.

Versatelo poi in una capace ciotola, unitevi i pomodori lavati, asciugati e tagliati a spicchietti, poi anche la cipolla e la rucola tritata.

Regolatela di sale pepe e condite con olio extra vergine di oliva e aceto balsamico secondo i propri gusti.

Mescolate il tutto.

Sistematela in un vassoio di portata coprendola di scaglie di grana padano, guarnendo il piatto  con alcuni pomodorini spaccati e foglioline di rucola.

Questa insalata di farro può essere fatta anche 12 ore prima di consumarla e conservata in frigorifero, ma portatela a temperatura ambiente prima di portarla in tavola.

© 2020 Agricola Lucarelli di Lucarelli Gian Piero  •  P.IVA 03050040546  •  Tutti i diritti riservati  •  All rights reserved   •  Credits